E avanti....

Sono stata al colloquio con i prof ( io perlomeno devo sempre fare i summit : vedi dislessia) ed è risultato che Giulio è straagitatissimo! devo tenerlo nuovamente calmo e tranquillo e fargli sentire la mia presenza quando fa i compiti.... Ma perchè è così difficile! I ragazzini dislessici sono delle enormi spugne: hanno non 5 sensi, ma 7... sente il mio nervosismo e lui diventa irascibile....  per chi non sapesse cos'è la DSA ecco in poche righe....
Dislessia:
difficoltà specifica nella lettura. In genere il bambino ha difficoltà a riconoscere e comprendere i segni associati alla parola.
Disgrafia:
difficoltà a livello grafo-esecutivo.
Il disturbo della scrittura riguarda la riproduzione dei segni alfabetici e numerici con tracciato incerto, irregolare. È una difficoltà che investe la scrittura ma non il contenuto.
Disortografia:
difficoltà ortografiche. La difficoltà riguarda l'ortografia. In genere si riscontrano difficoltà a scrivere le parole usando tutti i segni alfabetici e a collocarli al posto giusto e/o a rispettare le regole ortografiche (accenti, apostrofi, forme verbali etc.).
Discalculia: difficoltà nelle abilità di calcolo o della scrittura e lettura del numero.
La Dislessia, Disgrafia, Disortografia e Discalculia possono manifestarsi tutte insieme nel bambino (ed è il caso più frequente) oppure comparire isolatamente.

Ora pensate a quello che questo possa comportare in un ragazzino di 12 anni come mio figlio, che naturalmente non si è fatto mancare nulla della DSA e capirete perchè andare a scuola diventa una cosa durissima, in un Italia come la nostra che sa a malapena cosa sia il disturbo dell'apprendimento e dove di leggi e personale qualificato in materia sono pressochè inesistenti.... volete farvi una cultura, beh, catapultatevi direttamente qui dentro http://www.dislessia.org/forum/  e soprirete un mondo di genitori ( me compresa) e ragazzi  che parlano e si attivano per migliorare e trovare aiuti per la DSA....

Commenti