giovedì 27 maggio 2010

Tempo di cigliegie e... fiori ....

Quest'anno sembra che il mio giardino mi ripaghi di tutte le mie attenzioni ... diciamolo, sono un po' matta, perchè io alle piante parlo come se fossero dei "cristiani" e sono straconvinta che loro mi capiscono e mi sentono... alla mia enorme e vecchissima pianta di cigliegie, dico ogni volta grazie per i suoi frutti ed i suoi fiori, e così per tutti... quest'anno ho raccolto ( e non sono tutte, perchè i rami più alti ancora carichi sono degli uccellini, è giusto che anche loro abbiano un po di frutti, tanto io fin lassù non posso arrivarci, e manco voglio...) 10kg di frutti che ho tradotto subito in marmellata e cigliegie sciroppate.... oltre che a qualche biscotto con cigliegie e cioccolato....

mentre i fiori del giardino sono una sifonia di blu, viola e rosa... un tripudio degno di un posto incantato.... Amo le ortensie, le rose e le clematidi... equest'anno una ha fatto dei fiori blu viola che incantano....

Nessun commento:

Posta un commento