venerdì 24 settembre 2010

Compleanno di Giulio e...

Certo che mio figlio è un po come me... compleanno bellissimo, con i suoi amici in atelier il 22 settembre e la sera... bhe, febbre a 38 con visita permanente al bagno in notturna e a tutt'oggi siamo ancora qui a casa: influenza intestinale virale... MANNAGGISSIMA!!!!!!!!!!!!!! e la febbre, nonostante la tachipirina mica scende!!! Il dott. ha detto di dare antibiotico... morale non ha fatto un tubo, visto che, se ha visitato il bagno in lungo ed in largo, se l'è perso... Alla fine la sottoscritta, stufa delle trovate dei medici che manco vengono a vedere gli ammalati ( e che cavolo di medici sono ) si è ricordata del suo vecchio medico e pediatra di quando era bambina... Ricetta: tienilo coperto nello stomaco e nel ventre, dagli tanto the zuccherato,  se la febbre si alza ancora mettigli il ghiaccio sui piedi e dagli il caro vecchio bimixin, che così gli disinfetta stomaco e intestino e poi enterogermina a pioggia... fra qualche giorno allora gli darai l'antibiotico.... Morale sta già meglio... è sempre uno straccetto, ma forse la cosa comincia ad essere ragionevole....  Perchè non esistono più i vecchi medici di una volta??? E quelli ormai novantenni sanno fare il loro lavoro ancora???? ...............tutto questo ovviamente quando tra lavoro e scuola c'è un mucchio da fare.... e con mia madre che pensa bene di inchiodarsi con braccio e collo, perchè vuol fare la maratona del ferro da stiro ( della serie dalle 8.00 alle 20.00,) nonostatnte gli urli  e gli strepiti di mio padre, che risoluto mi ha detto che la prossima volta la lega alla sedia... Sono concorde, visto che per calmarla bisogna addormentarla completamente..... e pensare che deve anche fare il secondo ginocchio , e naturalmente non si sa ancora la data dell'intervento........... BUAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA Voglio la bacchetta magica!!!!

2 commenti:

  1. Tantissimi auguri, in ritardo, per il compleanno di Giulio, ma ancora di più perchè si rimetta presto e bene. Un bacio ed un abbraccio a te che devi conciliare le famiglie con il lavoro e le malattie. Simonetta

    RispondiElimina
  2. ...anche se in ritardo ...TANTI AUGURI GIULIO !!!
    (che spero proprio che si sia ripreso bene !)
    un sorriso Luly

    www.lemiextte.over-blog.it

    RispondiElimina