Di tutto un po'....


Ci sono milleduecentocose da fare, ed il tempo è ristretto come un caffè di quelli potenti e neri...

PR: c'è da stampare il catalogo nuovo, gli schemi nuovi, da ritirare i quadri e far incorniciare gli altri, preparare per l'Hobby Show, disegnare, fare gli ordini, sollecitare le risposte dell'editore che ti chiede di disegnare la copertina di Natale, e poi non si fa sentire... Se si decidesse veloce, mi farebbe un gran favore...finire di ristrutturare il sito...  insomma un delirio....Solo le mie dolci fate mi tengono tranquilla , così come i loro schizzi... ed iricami seppia, di cui Cesare, mio marito, è gelosissimo, e guai a chi li tocca.... dovrò fare domanda in carta bollata per portarli in mostra....

Scuola e Giulio: preso la caterba di libri, ora serve ricoprirli, metterli in ordine e vedere cosa tenere e cosa buttare....portare in segreteria le certificazioni e farle protocollare  e darne copia agli insegnati... Comprare al 12enne guardaroba praticamente nuovo... è più alto di me, non gli sta più nulla e trascinarlo a provar roba non è certo un bello sport, come tutti gli uomini ti dice,: << fai tu, che per me va bene.. anzi io non vengo, tanto a occhio ci indovini.... >> come a occhio ci indovino???? forse quando eri piccino, adesso che ti guardo dritto negli occhi e devo accennare una lieve alzata del collo, mica è vero che ci imbrocco!!!!Mi serve il modello in carne ed ossa...! e quindi, so già che mi ridurrò all'ultimo, perchè su questo fronte di collaborazione, nisba!!!

La casa... bhe, qui sappiamo tutte come l'abbiamo, quanto ci sia sempre da fare nei cambi stagione e quanto gli altri ti guardino con aria pietosa, perchè tanto per loro sono affanni inutili, salvo poi urlare al mattino presto: << dov'è il mio maglione? e la camicia???>>

Il giardino: ora c'è da potare tutto, se non voglio che la neve rompa i rami delle siepi spinose ormai alte 5 metri ( mannaggia a chi mi dice che la piracanta non cresce.. o perlomeno, è vero... negli altri giardini è una cosa insulsa, qui da me nel mio giardino fatato ha creato un muraglione spesso ed alto che da riparo a tutti gli uccellini possibili, dalle cinciarelle ai verdoni agli usignoli ed allodole....e pettirossi...Tutto non posso fare, così almeno 2 volte l'anno mi avvalgo di un vecchio giardiniere, che mi da una mano...

Ricamo.... eh, purtroppo per me il ricamo è testare cio che è mio, in primis su tutto... mentre per ttto ciò che mi piacerebbe fare.... c'è un armadio brulicante di lavori a 3/4 che mi aspetta... a volte apro l'anta, getto uno sguardo amoroso... ma finisce li.... prima il dovere....

Salute: la tossetta piano piano se ne va.... e respiro meglio... merito anche di queste prime giornate settembrine che qui ci hanno regalato un clima a dir poco splendido e fresco... al mattino si parte con 8-10 gradi per arrivare in pieno pomeriggio a non oltre 26 e ridiscendere alla sera a 13/15....  Perfetto! il tiepido autunno sta arrivando....una stagione che io adoro per i suoi profumi ed i suoi colori così intensi e dorati....


Commenti

  1. Questo post sembra una poesia.... Soprattutto nel finale... Per la collezione seppia ci credo che tuo marito ne è gelosissimo.... Non vedo l'ora di avere anche questo profilo...
    Per i vestiti e scuola, preferisco non parlarne e godermi quest'ultima settimana di libertà. Però mi fai venire un dubbio: io i certificati li ho portati una volta sola, appena li ho avuti. Meglio chiedere in segreteria.
    Buon inizio per tutto!!!
    Lara

    RispondiElimina
  2. Settembre è sempre un delirio...riaprire le pagine, ridare il ritmo sonnecchiosamente perso nelle vacanze estive a delle giornate già frenetiche, tutto che riprende e riinizia...e ci perdiamo la meraviglia della luce dorata che caratterizza questo mese, che di solito passa veloce tra mille impegni...
    E' bello sentire e condividere anche le fatiche, oltre ai buoni propositi e alla passione comune per il ricamo e le cose belle...
    Chiara

    RispondiElimina

Posta un commento