di tutto un po....

La febbre va a picchi: questa mattina alle 7 era 38°, poi si è abbassata del tutto , poi alle 15, 30 era 38,6°, e quindi ancora tachipirina... e visto che il pediatra non viene, domani lo porterò io, imbacuccato come Armaduck, nello studio... e come mi stizza sta cosa, grrrrrrrrrrrrr morsicherei qualcuno.... Comunque, vediamo di ravvivare l'umor nero e con chi? con una personcina alata che sta facendo progressi... e guardando dalla finestra i miei "cippottini" grassi grassi, che ogni mattina mi aspettano per la colazione, il pranzo e la cena messe insieme... e si, perchè dalla finestra della cucina che da sulla betulla e sui cipressi, io butto briciole di pane, biscotti e a volte pagnotte fatte a pezzetti... risultato un "cippottaio" unico! li senti cinguettare felici ed assordanti come fosse estate, li vedi scendere a frotte, portarsi via il pane, ritornare, cippottare più forte... e sono tutti insieme: tortore, passerotti, verdoni, pettirossi, e persino le cinciarelle.... Li adoro! mi fanno sorridere.... Sul fronte crocette... emhhh, pochi avanzamenti per via del lavoro che sta davanti a tutto, ma, qualcosa in più ho fatto all'angelo indiano.. sicuramente non lo finirò per Natale... è pacifico... ma lo finirò comunque...

Commenti