mercoledì 2 febbraio 2011

Effetto Domino...

Ieri sera, mi sono fatta raccontare per l'ennesima volta l'accaduto da mio figlio: non si è mai permesso di dire alcunchè in faccia all proffe, nè tantomeno di essere maleducato, mi ha detto, testimoni anche altri suoi amici-compagni che se ne è tornato sull'autobus per il rientro borbottando... Ora che uno borbotti, puo anche starci, ma da qui a prendere un provvedimento disciplinare ce ne passa... Quindi, ho risposto sul libretto di comunicazioni scuola famiglia, proprio sotto alla nota della proffe, cotali parole: Avvalendomi del regime di trasparenza e collaboratività tra la scuola e la famiglia che l'Istituto stesso pretende, Si richiede un incontro con lo stesso, nelle specifiche persone della Rev. Preside e della prof. B. per un confronto aperto ed esplicativo. Firma per ricevuta
Ora, ieri sera ho scritto i punti su un verbale di riunuione stile controllo qualità, dove mi devono rispondere oggettivamente con fatti alla mano di quello che secondo loro ( lei) è accaduto... inoltre ho preso visione del regolamento scolastico, proprio alla pagina sulle sanzioni disciplinari, dove cita: In caso di comportamento scorretto , maleducato ed oltraggioso, perpetrato e ripetuto in più casi con intenzione e recidività nonostante le ammonizioni precedenti,come al punto 1, verrà emessa sanzione discilinare scritta anche con nota sul registro di classe. 
A Giulio non sono mai state fatte ammonizioni scritte o verbali di comportamenti inadeguati precedentemente in questo o negli anni passati, ha sempre avuto 9 in condotta, e quindi anche questo è un punto che l'istituto dovrà spiegare... Come mi dovrà spiegare perchè è stato messo da parte senza motivazione, creando in lui uno sconforto ed una depressione feroce... Questa mattina aveva la nausea, ed il solo pensiero di entrare inclasse e di sapere che sarebbe stato biasimato per la nota sul registro dagli altri professori, come ieri, che non gli hanno neppure permesso di parlare, bhe, è più che capibile... Io invece non capisco! Si fa un mazzo tanto, ha la media del 7 in tutte le materie tranne inglese e spagnolo che ha 5, cosa deve fare di più un ragazzo dislessico???? Perchè questa qui lo sta prendendo di mira? forse perchè non ha voluto partecipare al ritiro spirituale di 2 settimane fa? ma se era facoltativo! ed io stessa mi sono premurata di controfirmare il foglio di rishiesta segnado l'opzione No anzichè SI.....
Vediamo... Ora devono rispondere, e devono dare spiegazioni....

3 commenti:

  1. Sapessi come mi spiace sentirti così giù... forse perchè ti capisco troppo... forse perchè mi metto nei tuoi panni e vedi tuo figlio star peggio di te e il non poter assicurargli che nella vita le ingiustizie non ci sono, non è una cosa che un genitore può spiegare con leggerezza...
    Nel prossimo post mi auguro di sentirti più rilassata... Cantagliene 4... tu lo sai fare!!!
    Bacio
    Lara

    RispondiElimina
  2. mia cara, si, è vero, sono giu... di pessimo umore e incattivita... aspetto gli sviluppo, ora devono rispondere... Un bacio!

    RispondiElimina
  3. Le volte che ho incontrato Giulio, ho visto un ragazzino solare, di compagnia, con un botto di cose da raccontare, a suo agio con grandi (noi adulti) e piccini (i miei figli). Non so molto su dislessie, discalculie, disgrafie e simili. So che il mondo della scuola è un mondo a volte abitato da ignoranti. E sono coloro che dovrebbero trasmettere le loro conoscenze con passione, senza fare differenze.
    Certo che se queste ripercussioni derivano da un ritiro FACOLTATIVO al quale avete scelto di non partecipare, sono atteggiamenti davvero meschini.
    Come le altre tue lettrici, aspetto gli aggiornamenti su un colloquio (ma lascia a casa coltelli ed oggetti contundenti: ti sono sufficienti le parole).
    Roberta

    RispondiElimina