fili di.... croci e crocette

Ecco un po' di wip....
2 incasinati da paura, 1 così leggero e monotono  che è quasi soporifero ed il 4° di studio, ripensamenti, disegni, progettazioni e  tassellaggi, come un cruciverba....  Senza contare gli altri 15 (o giù di lì)  aperti.... Il problema è che sono compulsiva nei ricami, ma poichè DEVO per forza fare prima tutto ciò che compete PR, il resto viene con calma e rassegnazione.... Se penso a quanti ne vorrei fare ed a quanti dovrei chiudere perchè sono praticamente finiti, mi viene male... Sicuramente, il Sal, sarà finito per fine mese nella tappa di competenza, sempre che gli occhi non mi si chiudano per il sonno .. (scusa Renato!) Il cesto della Lanarte, in avanzamento con Antonella sicuramente lo finiremo , non presto, ma sarà finito, perchè l'Anto si è accorta di quanto siano tostissimi i vecchi Lanarte... devi stare con 4 occhi aperti e segnare punto per punto o sbagli solennemente e non sai più dove sei .... L'angelo indiano GRRRRRRRRR, mancano le perle ( un delirio) sutto il camoscio e l'acchiappa-sogni, ecco quella i sogni me li sta togliendo, insieme al figliolo che quando mi siedo a ricamare, sfreccia a fulmine e mi caccia subito in mano l'indiana...il patto è di farne un pò tutte le sere, prima degli altri.... mentre il cassetto, ah, il cassetto è il programma di tutti, con i 2 amori, senior e junior, che decidono cosa, che e dove inserire il ricamo....bellissimo... soprattutto se devi riuscire a mettere una gatta rossa e 2 boxer nelle caselle preposte....
Qui, se non siam matti, poco ci manca!!!!

Commenti

  1. daidaidai, se non sei normale tu, non lo sono nemmeno io!
    Roberta

    RispondiElimina
  2. .... e che dire??? L'indiana: uno dei primi schemi comprati... mai cominciata.
    Parolin: anch'io non amo i monocolore però devo dire che una volta finiti fanno una bellissima figura. Lanarte: ho ricamato solo una fata (agata) e mi fanno impazzire i mezzi punti i fili semplici, il blending... aiuto....
    Ho chiesto a mio marito di cercarmi i cassettini... Pensa che già da piccola alle medie nell'ora di educazione tecnica me ne volevo fare uno simile col traforo....
    ... e i tuoi due amori sono fortissimi!!!!

    RispondiElimina
  3. Vedi che alla fine riesci a fare tutto! Sei una super donna (o un extraterrestre) mi è piaciuto un sacco il cassetto, sta venendo una meraviglia, come l'indiana, e il cestino della Bastin, e il sal del Parolin!!!

    RispondiElimina
  4. Laura, sono tutti dei lavori bellissimi nei loro generi, ma la cassettiera mi "intriga" non sai quanto!!! Dopo aver visto il tuo progetto, ho ritrovato una vecchia bacheca a forma di casetta (la usavano i ragazzi grandi quando erano piccoli per metterci i gadget degli ovetti K..) e mi è venuta l'idea di risistemarla, verniciandola e decapandola per farne un casier...ma deve arrivare luglio prima di iniziare nuovi progetti così onerosi: questa settimana avrò messo sì e no 20 crocette max. in totale: troppi impegni, senpre in giro, i figli in gita e le relative valigie da svuotare, lavare e stirare...
    Comunque ammiro davvero la tua energia creativa: è un ottimo stimolo per tutte noi che ti seguiamo con affetto!!!
    Chiara

    RispondiElimina

Posta un commento