giovedì 7 aprile 2011

Calcoli pazzi....

....sul kit mostruoso di New York....
Secondo loro dovrebbe essere fatto su un lino 36ct io per essere sicura ho fatto in cima una fila di crocette sul lino e con righello di precisione alla mano dico che ci sono 7 punti croce in 1 cm .....Piccolo! Troppo piccolo, e non mi piace sto lino...
Poi, ho tentato di contare il disegno in punti, perchè mica ti mettono la misura in punti, eh no! comunque contati sembrerebbero 305 in larghezza e 505 in altezza... ciò significa che sul loro lino l'ingombro del ricamo finito dovrebbe diventare  44cm x 72....... ORA, perchè sul kit segnano 50 x 79 cm???????????? per la miseria! la matematica non è un opinione!!!  che cavolo di stoffa hanno usato? non certo quella del kit... BHOOOOOOO!!!!
Se io devo ricamarlo su un tessuto sfumato, e poichè so per certo che ho solo 28ct, significa che il ricamo deve diventare 53 x 87 ....  Avrò una pezza tale???? inoltre, basterà il filo, visto che LORO pretendono che sia ricamato con 1 solo capo di filato????
E poichè adoro mio figlio ( gia, Roberta, null'altro si aggiunge a questa verità) mi imbarcherò in questa impresa.... Prima però devo trovare la stoffa!!!!!

8 commenti:

  1. Ragioniere a rapporto! Dunque, io ho ricamato un kit (credo sia della stessa autrice, se non ricordo male) sul lino candido 36 count incluso e mi piaceva perchè era bello spesso, sostenuto. Le misure del solo disegno davano 21 x 56 ma il risultato finale è 16 x 52,5. Misure in punti non se ne parla e me le sono contate da me. L'ho ricamato ad un filo e di un colore non ne avevo a sufficienza, sebbene non abbia quasi mai disfatto. Ovviamente non c'è la trascodifica in numeri e mi sono armata di santa pazienza con l'ultimo pezzettino, a confrontarlo con la cartella colori DMC...
    Roberta, portatrice di cattive notizie...

    RispondiElimina
  2. ciao Laura.
    Anch'io ieri sera ho aperto il kit di NY e mi sono messa a guardare lo schema ed in effetti mi chiedevo se sul lino che c'era all'interno ci stesse tutto e con quanto margine ...
    sta sera dovrei suddividere la tela per essere + sicura ... sicurò è,invece, che userò quel lino (sempre che sia grande a sufficienza)e sarà una bella impresa , anche perchè, ricamare ad un filo per me non è così "facile" .
    metterò le prime xxx e vedremo come va !
    un abbraccio Luly

    RispondiElimina
  3. Roberta ragioniera, ma scusa,stiamo parlando dello stesso kit????? come fa a essere largo solo 21cm è impossibile!!!! Impossibilissimo! ti dava la misura in punti????
    E tu, Luly, hai fatto la misura in punti??? ti risulta chela larchezza in punti sia 305 e 505 in altezza ( contanto il grigliato dello schema????) Confermare, prego!!!!!

    RispondiElimina
  4. No, Laura, io non me la sento proprio di fare quello schema. Ma ho fatto "Gees in the poppies" della stessa autrice, che mi ha dato quei problemini di calcolo e l'insufficienza di uno dei colori compresi nel kit.

    RispondiElimina
  5. si, confermo la misura in punti !!!
    e sta sera mi suddividerò il lino 10 punti X 10 punti , così vedo quant'è grande e quanto margine avrò .
    io volevo partire dall'alto, e non dal centro del ricamo ! tu Laura cosa dici ?!?
    Luly

    RispondiElimina
  6. Io sono partita dall'alto! non ci penso neanche a partire dal centro!!!! devo partire dall'alto... E cambierò stoffa, sicuro!!!

    RispondiElimina
  7. ciao Laura !!
    io ieri ho iniziato NY e sul lino che c'e all'interno del kit ci sta benissimo !
    avanzano circa 10/12 cm per il bordo .
    Ho iniziato dall'Empire, e devo dire che ad un filo sta venendo davvero bene !
    ieri non sono risucita a fare la foto , ma domani la postrò sul blog !
    e tu? l'hai iniziato ?
    un abbraccio Luly

    RispondiElimina
  8. Mamma mia, sembrava una lezione di matematica!!!! :D Sarà una bella impresa...è proprio la Grande Mela! Buon lavoro!!!

    :D

    Elena

    RispondiElimina