Silenzio....

Roberta è via, Antonella pure, Elena anche....Cinzia sarà a casa, forse, ma tutto tace...
Fa caldo, forse troppo ed è difficile anche inventarsi qualcosa da cucinare senza far diventare la cucina un forno arroventato... Sul fronte lavoro, idee tante, ma messe in ptratica poche, perchè con i tempi che corrono, le scelte devono essere oculate per tutti... strafare è inutile, anche se la voglia ci sarebbe...  mi sento come in una bolla, fuori dal mondo...  Rimane solo il caldo torrido, un giardino arroventato ed il frinire altissimo delle cicale, che non danno tregua a nessuno, neanche e soprattutto nell'ora della canicola....

Commenti

  1. Oh cara Laura...
    Io ci sono ... però lontano, e praticamente vivo in negozio...
    Un bacio grande amica mia !!!!

    RispondiElimina
  2. Ma Ale, lo so che ci sei... ma che sei anche incasinatissima!!! e meno male!!!! quest'anno almeno sei stanca , ma felice! e Cinzia mia, tu sei la presenza costante....

    RispondiElimina
  3. Silenziosa, ma ci sono anche io...Chiara

    RispondiElimina
  4. Chiara, ma non eri al mare anche tu????

    RispondiElimina
  5. No, sono a casa...Finiti da poco esami e immatricolazione università del grande, nuove tappe della vita!
    Un abbraccio!
    Chiara

    RispondiElimina

Posta un commento