sabato 18 febbraio 2012

indefinito...

umore... Nero? un po'... Malinconico? anche.. Stizzito? pure...
sarà che anche quella appena passata non è stata una settimana facile, devo ancora scrivere a Fiore, manco ci sono riuscita... Ma ho dovuto, abbiamo dovuto rispondere a clienti occasionali, che in quanto a maleducazione e presunzione avrebbero dovuto essere ignorate... ma di contro, poi ci sono persone meravigliose che ti vengono a trovare portandoti uno scatolone da 1,5kg di chiacchiere, per alleviare i dolori... e questo è Giuseppe... super ricamino che potrebbe istruire un sacco di donne in fatto di meraviglia di punti, precisione e velocità...
uffa... sarà che vedere il mio Atelier nel disordine e con l'odore d'umido imperante, mi mette tristezza... Devo scuotermi da questo limbo... e lasciar scivolare via tutto ciò che non è di rilevante importanza... ora l'unico prossimo obbiettivo sono le 2 giornate al castello medievale e tutto ciò che comporta... Me ne vado da qui... andrò a cucinare... tanto per scacciare i pensieri ed il malumore... alle crocette ci penserò questa sera, forse...

3 commenti:

  1. trova un qualunque ricamo che ti levi il torpore di dosso e pensa che ci sono più "Giuseppe" al mondo che clienti occasionali maleducate.
    Che hai cucinato, stasera?
    Roberta

    RispondiElimina
  2. torte salate alle verdure e prosciutto e strudel di mele...
    e una mega macedonia di fragole
    ora sto ricamando LEI dai capelli corvini e abito di velluto...

    RispondiElimina
  3. caspita che cena antidepressiva!
    roberta ha ragione e io aggiungo che devi distogliere l'attenzione: esci, parla, crea, respira l'aria frizzantina, tutto fuorchè deprimerti. meno male che le "scosutumate" sono clienti occasionali. non preoccuparti di rispondermi, il mio era solo uno sfogo, hai tante di quelle cose da fare per il 24 ed il 25, concentrati solo su questo.
    P.S.: viva tutti i giuseppe del mondo

    RispondiElimina