In salita....

le ultime settimane sono diventate sempre più pesanti... Mia suocera un po' fa finta di far fatica ( l'altro giorno ha preso la macchina e se ne è andata in giro per commissioni, e quindi si presume che uno che guidi, stia più che bene!!!) poi, quando cammina , ogni tanto la gamba destra fa cilecca.... Ieri sera la sua dottoressa, che io conosco benissimo, mi ha detto in separata sede che sta bene, bisogna solo spingerla a fare le cose di sempre , e che siccome lei fa sempre la lagnetta, per essere più sicuri è meglio fare una tac cerebrale con liquido di contrasto... questo ieri sera, oggi, la porto direttamente.... posso farlo perchè ho una mia amica  nel centro radiologico ecografico e tac, che mi ha messo l'esame subito oggi.... Sicuramente non ci sarà nulla, ma con mia suocera bisogna fare così! lei ha bisogno di far tutto a livelli scenografici, per poi dire si, adesso sto bene!
Sindrome da protagonismo ... io in tutto questo sono sempre in affanno ed indietro con tutto... devo gestire le cose di tutti gli altri, mentre per me stessa ed il mio lavoro sto andando avanti di briciole.... e la cosa comincia a stancarmi e non poco... Ieri sera ho scoperto di essere anche superallergicissima alle mandorle!!!! momenti non respiravo più.... e che 2.....
Devo regalarmi qualcosa per tirarmi su... mi debbo coccolare.... e lo farò sicuramente con qualche kit nuovo di punto croce o... un capo grazioso per la primavera ( se si fa viva...) vediamo....
Ora scappo... che devo portarla all'esame..... e domenica andrò a trovare i miei..... se riesco... perchè ho la sensazione di dar fuori tutte le mie energie e di non trovare le riserve per ricaricarmi? sarà anche che mi manca il sole????  e l'inquietudine serpeggia sempre più subdola nel mio animo.....

Commenti

  1. Le salite prima o poi finiscono, vai tranquilla. Accompagni tua suocera a fare un esame? Portati dietro una qualunque crocetta micro da fare, un libro leggero da leggere, un lettore musicale e isolati un po'. Metti la musica ad alto volume in casa e Giulio a sfornare l'ennesima meraviglia a base di uova. E lascia stare le mandorle.
    Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cosa credi, che non l'avessi dietro il samplerino rosso da fare? certo che si... riesco sempre a crearmi un micro ritaglino.... oggi preparerà Giulio il pranzo... ed io andrò davvero a regalarmi qualcosa...

      Elimina
  2. Rilassati con un bel libro della Kinsella , dove ti trovi a ridere da sola .... E poi , magari , qualche volta si puo dire anche : no ! E soprattutto : non ci sei solo tu ..... Ha anche un figlio .....
    E ancora : per rilassarsi completamente bisogna anche volerlo . Capito ?! ��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il figlio c'è eccome, ma al lavoro! e con i tempi che corrono, meno male che c'è! Per rilassarsi masta mandare tutto per aria, e allora vedi che va bene...

      Elimina

Posta un commento