venerdì 4 maggio 2012

Non cambia mai nulla...

anzi, le cose , se non sono pesanti e contorte non vanno bene...

  1. mia suocera sarebbe da prendere a sculaccioni come una bambina di 4 anni... tutta la sua apatia, la non voglia di fare sta nel diabete.. che le è salito alle stelle, e continua a salire, visto che lei non vuole uscire a camminare, non vuole mangiare le cose che le farebbero bene... non vuole .... non vuole.... bhe oggi esasperata sono passata dalla sua dottoressa, la quale mi ha chiaramente detto che le preparerà l'impegantiva che la porterà dritta come una fucilata alla Maugeri, e nel frattempo, tirarla giù da quella maledetta casa e farla camminare, camminare camminare, per ripristinare i muscoli.... ed oggi, all'una, l'ho praticamente tirata fuori di casa e le ho fatto fare 10 volte il porticato del giardino del condominio dove abita, con i cani al fianco e il nipote ed il figlio, che la incitavano... Morale: è solo pigrizia!!! se punzonata, cammina, eccome ... da domani il cane se lo porta da sola a passeggiare... Ma perchè deve essere così egoista verso se stessa e gli altri????
  2. ho sempre pensato che se nel mio lavoro mi fossi chiusa nella mia torre d'avorio sarei sempre stata al sicuro ... ed ho sempre avuto ragione... e così continuerò a fare.... la piccineria e la mistificazione di certa gente mi ha lasciato l'amaro in bocca, ed ho veramente scoperto di essere utilizzata come un ottimo attrezzo da riporto... Le soddisfazioni più belle continuo sempre e solo ad averle da tutte le mie clienti vecchie e nuove che apprezzano il mio lavoro e da tutte quelle ragazze che nel tempo sui sono trasformate poi in amiche, le amiche di crocetta e di sal... quelle con cui è bello stare, ricamare e ringrazio il cielo che ci sono.... Una vera benedizione!!!

5 commenti:

  1. Che strano, accade spesso che i nostri familiari, che dovrebbero essere il nostro rifugio, sono invece quelli che ci danno più pensieri e preoccupazioni. Al contrario, ti capita di ricevere inaspettati gesti di amicizia e comprensione e generosità da chi non ti aspetteresti mai perchè conosci poco o nulla!
    Ti voglio bene!

    RispondiElimina
  2. Ciao Laura, che dire per tirarti su il morale!! E' proprio vero, a volte i famigliari invece di aiutarti ti complicano la vita,per fortuna che poi ci sono tante amiche che ti consolano!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Titti! sei un amore!

      Elimina
    2. Ciao Lauretta, cos'e questa amarezza nel cuore e nell'anima ? Ok la suocera, e tutti il resto che ti ruota intorno come l'universo .... Pero mi spiace leggerti così giù !! Fortunata ad avere persone che ti vogliono - spero veramente - bene !!!!! Un abbraccione dalla tua Nini

      Elimina