Grazie a tutte....

Stravolti.... io completamente afona, ma felici....
Bilancio della fiera di Vicenza? presto detto: ci si rivede l'anno prossimo, stessa fiera, stesso periodo e se va bene, anche stesso stand.....
Questa fiera merita per le meravigliose cose esposte, per un padiglione di ricamo che è il massimo per chi fa punto croce.... le persone qui sono competenti, le ricamatrici VERE ASSATANATE di crocette, molto, molto esigenti e preparatissime....
Io posso solo ringraziare le centinaia di ragazze passate allo stand, sono rimasta piacevolmente sorpresa, quasi imbarazzata , nel vedere quante di esse conoscevano i miei soggetti, quante li avessero già ricamati, e quante fossero stra-felici e di vederli dal vero ( per molte una rivelazione) e di quante sapessero a memoria i nomi degli schemi...
Questue foto sono state scattate giovedì mattina, 18 ottobre alle 8.30, quando ancora i padiglioni fieristici erano deserti, e solo noi standisti potevamo accedervi....
Questo sotto lo stand di Passione Ricamo....
La fiera era molto elegante, moquette grigio perla come le pareti degli stand e colonne rosso autunnale
molto suggestiva , davvero... Io ho cercato di rendere questo mio luogo, il più incantato possibile...

Qui l'angolo della dama medievale, con il suo abito e la spada elfica...


Io, ebbene si.... con le mie fate....







debbo ringraziare particolarmente Donata, un tesoro di donna, splendida e solare

e sua nipote Luana, che è rimasta come hostess per tutti i giorni della fiera, dandomi una mano a redarguire i maleducati ( purtroppo ci sono anche quelli, in fiera) e a divertirsi a sentire i commenti allucinanti di chi non si aspettava tanto dal punto croce.... e ancora perché entrambe mi hanno lasciato uno splendido ricordo, non solo mentale, ma tangibile: un bracciale ed un ciondolo con le fusoliere di Deruta ... ( ragazze, bracciale e ciondolo sono indossati dalla sottoscritta anche in questo momento....

A Euphorbia,  che timidamente si è fatta riconoscere e che io ho abbracciato con trasporto, persona dolcissima.... a Cinzia, che ogni volta lei compare, come le mie fate... A Fiore, che riesce sempre ad inventarsi qualcosa per farmi sapere che lei c'è, ed ha spinto tantissime ragazze a passare dallo stand e portarmi un "bacio fisico" da lasciarmi....  A Emanuela, che , tenerissima ed emozionata , con gli occhi pieni di stelle era li per dirmi grazie.... Ma tesoro, grazie a te, che sei passata e che mi hai lasciato un dolce ricordo nel cuore.... e ancora alla signora che mi ha fatto firmare 32 schemi , portati in una splendida scatoletta vintage....,  e poi Chiara e Luana che hanno fatto incetta di tele sfumate e poi si sono scontrate e riconosciute dai blog... ( quante ragazze si sono trovate così allo stand!!!!!) e a Giovanna, che dolcissima mi ha prestato il suo Mystery Sal da far vedere ( il mio era troppo avanti....) e quante, quante stanno facendo il sal!!! e gli urletti di gioia quando lo vedevano!!!!    e poi ancora altre ragazze e altre ancora... tutte felici, tutte li, a guardare le fate e a scegliere quale fare di nuova o che dovevano subitissimo tornare a casa, con il nuovo acquisto ma prima per finire quella che avevano in corso d'opera e che vista li, fatta e finita adesso era diventata solo un incentivo enorme per portare a termine la loro opera....
Tante...... tantissime... tutte con un pensiero gentile, con la gioia sui volti.... e questo significa molto.... moltissimo....  
A Giuseppe, che ha portato la sua Notte finita, che un mucchio di ricamatrici hanno guardato stravolte, e basite dal sapere poi che era un uomo l'esecutore!
ma qualcun altro si è meravigliato e scioccato dal lavoro di Giuseppe, Renato (al secolo Parolin) nonché collega ed amico, che come me non ha potuto fargli che mille complimenti....

Alla fine
Mio marito ne è uscito con questa sentenza << "responsabilità", cara" si chiama responsabilità" e ti dirò di più  tanto per citare una frase famosa, cara mia, da un grande potere ( beh il tuo è un dono) derivano grandi responsabilità, che tu, ora devi fartene carico ancora di più!!!!>> e debbo dire che ha ragione....
quindi, per me come al solito, testa bassa, tanta autocritica e umiltà e avanti....

Solo un grazie a tutte, perché ci siete e siete così buone da amare i mie spiriti, e da capire che esse sono parte di me e che sono il tramite con cui io spero sempre di portarti e donarvi gioia e serenità....




Commenti

  1. Tesoro, che dirti di più?!
    Hai tanto lavorato e ancora lavori per tutto ciò! Goditi il tuo successo, perchè ampiamente meritato. Ma soprattuto pensa all'affetto con il quale noi accogliamo ogni tuo lavoro.
    Ti abbraccio.
    Fiore

    RispondiElimina
  2. Cara Laura
    è stato meraviglioso poter essere lì, l'aria di quel padiglione era davvero magica; sono stra-felice e stra-contenta che tutto è andato nel migliore dei modi e concordo pienamente con Fiore: il tuo successo è più che meritato.
    un grande abbraccio Giovanna

    RispondiElimina
  3. Più che fata mi sento strega, :))) Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. grazie a te cara , per tutto quello che fai per noi ricamine !
    sei davvero una Donna speciale, unica ... sei semplicemente tu cara Laura , e non chiediamo niente di più !
    Sono state felicissima di rincontrarti e spero di avere un'altra occasione a breve .
    Un abbraccione Luly

    RispondiElimina
  5. Successo meritato, lo sai.
    La notte sul tessuto sfumato è fantastica, complimenti al Signor Giuseppe, che ormai ti insegue come se fosse un grupy!
    Roberta

    RispondiElimina
  6. Anche a me ha fatto piacere conoscerti e vedere dal vivo i tuoi lavori...peccato non aver potuto scambiare due parole in più per l'affollamento di gente, ma conto di passare il prox anno.
    Complimanti al Sig. Giuseppe, uno spettacolo!
    Morena

    RispondiElimina
  7. Carissima Laura
    questa è stata la mia prima volta a Vicenza e in assoluto la prima ad una fiera. Pur non ricamando nell'ultimo anno il mio n°1 nella lista delle cose da fare era venire a conoscere di persona! Ci sono riuscita e sì sei proprio come ti immaginavo: una persona speciale con gli occhi pieni di luce e lì si sentivano le fate passare accanto.
    GRAZIE e sicuramente il prossimo anno verrò a salutarti ancora.
    Viviana ricamina momentaneamente in stand by e amica della Luly che tra i mille pregi ha quello di avermi fatto conoscere te e le tue meraviglie.

    RispondiElimina

Posta un commento