venerdì 9 novembre 2012

Due occhi chiari e Stage a 2 stelle...

Questa sera sono ritornata da sola da Giovanna, senza dire nulla a nessuno... tanto gli altri ristoranti hanno nicchiato, e quindi sono ritornata da lei... Lei Giovanna, una persona minuta, due occhi azzurri chiari, una coda lunga bionda... una mamma chef appassionata a cui mi sono rivolta come mamma... Ma stranamente Giovanna aveva già deciso di prendere Giulio con se, di guidarlo nelle sue 250 ore di stage e di fargli amare ancora di più questo lavoro...
Il silenzio avvolge il locale, gli argenti lucidi si riflettono negli specchi e nella mobilia di noce scuro... dai tavoli occhieggiano coppe ricolme di rose e frutta...ed in fondo un camino... Questo posto elegante e raffinato ti riporta a quelle antiche case, dove si respira un aria senza tempo.... Giovanna dice di si, dice dammi del tu, e mandami un messaggio al mio numero di cellulare e porta a scuola il foglio e di che  accetto Giulio... io esco... stringendo il biglietto... come se stessi stringendo un cuore, un diamante prezioso e raro... Si forse esistono ancora persone appassionate...
mando un messaggio, questo preciso messaggio:
--Sono Laura,mamma di Giulio... ti ringrazio dal profondo del cuore... Sei un angelo... --
e questa la sua risposta:
-- Non so se sono un angelo, vivo con il cuore. Solo i suoi battiti sono importanti. La ragione mi interessa meno. Questa è la vita di chi cucina. Chi mangia il mio cibo, in quel momento è come un figlio. Giulio mi affiancherà in questo. Regaliamo felicità, glielo insegnerò! Un abbraccio--

Le fate esistono, le passioni forti guidano i cuori di quelle persone che ne sono illuminate e che vivono per dare agli altri... non potevo trovare Mentore migliore per mio figlio... 
Non so chi ringraziare... ma so che gli occhi di Giovanna sono la prova della pura passione....

7 commenti:

  1. Come sarebbe bello poter incontrare più persone come Giovanna tutti i giorni sul nostro cammino. Certamente l'Italia non starebbe in queste condizioni.
    Beh, ma anche Giulio ha fatto la sua parte!
    Ti abbraccio.
    Fiore

    RispondiElimina
  2. E per fortuna che esistono queste persone! E per Giulio una scelta saggia. I migliori sono quelli che partono dalle piccole cose e imparano a farle bene e poi salgono la china un pò alla volta. Chi ha delle buone basi cresce e migliore sempre, chi parte dall'alto inevitabilmente cade...almeno io l'ho sempre pensata così.
    Buona fortuna Giulio!
    Morena

    RispondiElimina
  3. Sono felicisssssssimmmaaaaa!!!!!!!!! Giulio davvero si merita il meglio, e questo ristorante mi sembra davvero un ottimo trampolino di lancio nella professione di cuoco!!!!che bello!!!!!!!!
    Vedi, a volte le tue Fatine ti portano sulla strada persone meravigliose :-D e un pizzico di fortuna fatata ci vuole davvero!!!!
    Un bacio!!!!
    Chiara

    RispondiElimina
  4. Sono molto contenta che Giulio è riuscito ad ottenere uno stage in un ristorante prestigioso, fossimo state più vicine, il posto era assicurato da mio marito :)
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sei un tesoro!!! grazie!!!
      un giorno domani,quando avrà la patente... perchè non fare qualcosa da tuo marito? l'esperienza conta tantissimo!!!
      Un bacio!

      Elimina
  5. Vai vai vai!!!!!
    Che per i nostri figli ci sia un futuro bello, e pieno di quelle persone giuste!!!
    Lara

    RispondiElimina
  6. E bravo Giulio, e brava la sua mamma più che perseverante!!
    Un abbraccio
    Mila

    RispondiElimina