Lento, veloce, Lento...

Non sono sparita, sono solo stata più incasinata del solito...
Ieri, come ciliegina sulla torta di tutto lo strascico di cose, ero in macchina alle 5.30, con la neve a bufera e le strade praticamente inagibili, a prendere mio padre e mia madre, perché alle 7 doveva essere ricoverato per fare il tunnel carpale... é andato tutto bene, nonostante la sua agitazione...  Morale sono tornata a casa che erano le 18, abbondanti  con una giornata passata prima in ufficio, poi in posta poi ritorna in ospedale poi ritorna in ufficio , poi porta a casa Giulio che doveva studiare,poi torno indietro, intanto, non vuoi fare la spesa, senno ci mangiavamo il frigorifero, visto che se lo aprivi pareva il deserto dei tartari, e fai la spesa con la calcolatrice alla mano!, perché certi prezzi, da paura, e poi torna in ufficio e poi in ospedale, aspetta la dimissione, mentre padre e madre battibeccano fra loro, i fogli  le pastiglie , la manica che non va su, la borsa che non si chiude, ecc, ecc , io che non apro bocca sennò vengo investita....Portali a casa, e poi ritorna indietro....
CASA MIA!!!!! Mio cuore... mia salvezza....


Commenti

  1. Risposte
    1. Ci sono , tesoro, e mi scuso con te per non essere riuscita a risponderti... abbi pazienza...ti voglio bene!

      Elimina

Posta un commento