martedì 5 febbraio 2013

Serendipità...


"Una vita senza ricerca non è degna d'essere vissuta" diceva Socrate. Ma la bellezza sta nel fatto che ciò che si cerca è perlopiù ignoto. E quando scopri qualcosa di incredibile che non avevi immaginato né calcolato sul tuo percorso, c'è quella vocina dentro che ti dice, complice, "Hai visto? Non me la sono fatta scappare". È il sentimento comune di chi vive la propria vita con presenza, che coglie le possibilità infinite e meravigliose che ci sono offerte senza accecarsi su se stesso o su un obiettivo opaco....

La sensazione di quando trovi qualcosa di imprevisto cercando altro.

Ho cercato per Giulio un posto che fosse qualcosa che potesse appassionarlo ancora di più, e lo facesse stare bene.. non chiedevo altro... invece oggi io e Giovanna , la titolare abbiamo scoperto che eravamo compagne di banco alle medie.. un ondata di ricordi, e di risate, con la conclusione che siamo tutti davvero legati, i nostri destini sono intrecciati... e che persone care che mai penseresti di rincontrare nella tua vita, le ritrovi , nel mio caso, diventate chef provette, ( giovanna anche alle medie amava cucinare.. forse da sempre) e che insegnano a tuo figlio...  

4 commenti:

  1. Che bella cosa, sono questi fatti della vita che ti fanno venir voglia di viverla fino in fondo !
    Anna

    RispondiElimina
  2. che meraviglia !!! E' sempre un piacere rincontrare delle "vecchie" amicizie , ed in questo caso lo è ancora di più, visto che sarà lei a stare al fianco di Giulio per insegnargli tante belle cose !
    Sono proprio felice per te cara !
    un abbraccio Luly

    RispondiElimina
  3. La vita è una trama di fili, a volte se ritrova qualche capo...
    Bello davvero...
    Chiara

    RispondiElimina
  4. Queste storie mi colpiscono sempre tanto. Mi fa piacere che Giulio sia sotto l'ala amorevole di una persona che hai conosciuto e apprezzato in passato, mi sembra un segno del destino.

    RispondiElimina