mercoledì 31 luglio 2013

sapori dell'orto. ..

Ebbene si.. quest'anno ho provato i piaceri dell'orto. .. piaceri e incognite. .. mi sembra che fino ad ora che le cose non siano andate poi così male. ..  ho imparato che per le patate serve tanto spazio. .. ma sono venute comunque



Che da una foresta di pomodorini nascono delle piccole ciliegie che tu puoi mangiare così,  calde di sole e profumo...

Che le zucchine tonde sono buonissime anche in insalata.....E che il mio albero di Pesco, ha dato queste meravigliose pesche, che sanno di rosa e che mai di così buone ne ho mai mangiate in vita mia...


Non male per una novizia dell'orto.... Mancano all'appello i peperoni, che stanno crescendo pasciuti, ma che sono guardati a vista dalle cornacchie e dalle gazze ladre, che non vedono l'ora di affondare il becco negli ortaggi succosi e poi fichi e noci.... 

4 commenti:

  1. Bravissima!!!Io è da anni che curo l'orto ho imparato dai miei genitori e son sempre soddisfazioni!!Anche se qui sui monti c'è da faticare un po' di più!!!Ciao Marika

    RispondiElimina
  2. Brava. Soprattutto perché hai prodotti che non sanno di plastica. Io a malapena faccio sopravvivere a stento basilico o salvia, pure per pochissimo tempo, in vasi sul balcone. Perché per l'orto ci vuole spazio, tempo e passione.
    Roberta

    RispondiElimina
  3. complimenti Laura ... devo dire che come prima esperienza non è niente male !
    Goditeli tutti questi frutti della terra, non è da tutti poter mangiare dei prodotti sani e buoni !
    buone vacanze care ,
    Un abbraccio Luly

    RispondiElimina
  4. wwwooowww ma quante belle cose!!! complienti!!! La prossima volta che ci vediamo ti "rubo" una di quelle deliziose pesche!!!
    Bacioni
    Chiara

    RispondiElimina