giovedì 17 ottobre 2013

Dalla padella alla brace..

Anche la scuola è rincominciata, ovvio che dopo il cambio di gestione ( preside e proprietari sono volati fuori e la scuola è stata presa dall'Enaip Lombardia) se uno sperava in un miglioramento, qui si va come i gamberi indietro... Saltate le Prof di inglese e francese cambiate con due nuove, teoricamente dovrebbero essere aperti i colloqui con i genitori ma non si ca un cavolo, non uno straccio di data o altro, per sentito dire si vocifera di una gita a Milano il prossimo lunedì venturo, voi avete per caso visto un foglio che ti chieda il permesso per la gita, quanto costa e per cosa? ma va... a tutt'oggi si brancola nel buio... e per lo stage che categorico dovrebbe iniziare il 1 Novembre  ( dura 3 mesi , novembre m dicembre e febbraio) Giulio è già in parola con un altro ottimo ristorante della zona, ma a tutt'oggi non sono stati dati né registri né fogli ne un cavolo.... Ma come si fa a lavorare così????????
non parliamo poi di quella di matematica che ha dato un compito in classe da paura... 
vogliamo parlare del POF e del PET che gli insegnanti avrebbero dovuto redigere per Giulio e la sua dislessia? Non esiste... Non c'è supporto, non c'è aiuto...nulla.....  ma mi è stato detto che poi si vedrà ( questo all'iscrizione a settembre) perché "spessissimo i dislessici non sono tali e ancor più spesso lo sono diventati per incuria della madre durante la gravidanza"..... questa mi è nuova! nuovissima!!!! a questo punto cosa fai? prendi una magnum e la usi direttamente contro il cerebroleso ( e chiedo scusa a quelli che sono malati in tal senso senza colpa) o te ne vai senza manco rispondere ma augurandoti in cuor tuo che esploda l'intera scuola ed ingoi con l'esplosione tutti coloro che sono "ignoranti" nel senso latino del termine.... Che sia l'ultimo anno questo, devo fare in modo che sia l'ultimo anno di scuola di Giulio, perché io non ho più la forza , ma soprattutto la pazienza di tollerare un sistema che andrebbe scardinato direttamente al ministero , distrutto e concepito ex novo... Ho anche scritto troppo.... 

4 commenti:

  1. Cara Laura, come ti capisco! Mia figlia frequenta l'ultimo anno di liceo linguistico e si trova a dover lottare ogni giorno con prof. che spiegano la lezione guardando sul libro (biologia), altri che insegnano una lingua che non sanno bene (spagnolo) e altri che danno delle oche o delle stupide alle ragazze in classe (tedesco). Ma ti rendi conto? non sei un caso isolato, purtroppo le scuole soffrono... soffrono per mancanza di fondi e anche per il menefreghismo (spiace dirlo) di tanti prof. Per non parlare poi del preside... Coraggio, anche se sembra una battaglia persa sin dall'inizio. Ciao e auguri

    RispondiElimina
  2. Gli orari di ricevimento alle medie sono fatti solo per madri casalinghe. L'insegnante di inglese alle elementari non è ancora stato nominato, la supplenza per malattia di quella di storia la fa l'insegnante di sostegno. E meno male che io non ho fatto cose strane in gravidanza (tranne sciare e bere qualche birra) e non mi sono usciti due figli dislessici! Chissà se anche il colore dei capelli o degli occhi dipende da come una madre si è comportata nelle circa 40 settimane di gestazione? Vogliamo mettere in discussioni le leggi di Mendelson (era lui, no?).
    Un grosso abbraccio.
    Roberta

    RispondiElimina
  3. Dio mio!!!!! ma la gente prima di parlare vuole un attimo informarsi sulle malattie genetiche???? che capre!!!!!!!!!! senza parole...impossibile commentare tanta ignoranza!!.
    Laura ti sono vicino!! tieni duro!!!
    Un bacione
    Chiara

    RispondiElimina
  4. Cara Laura come ti capisco...mio figlio è alle medie e io sono all'esaurimento ! Parli con gli insegnanti e,metà non sanno cosa fare, i restanti dicono certe cretinate che vorrei strozzarli ! Vado ai colloqui già sconfitta perchè le poche promesse non vengono mantenute e lui non ha più fiducia in nessuno..non parliamo poi del preside ... L' AID di Bologna mi ha consigliato di mandare un controllo ,ma conosco chi ha fatto una cosa del genere e ha reso al proprio figlio la vita impossibile ,tanto da essere costretti a mandarlo in un'altra scuola ! Io ,come te e tutte le mamme,lotto per mio figlio ma sono stanca di menefreghismo e ignoranza..i dislessici continuano ad essere alunni penalizzati ...con mamme arrabbiate ed esaurite ( parlo per me..) .Scusa lo sfogo ma so che mi capisci bene,un abbraccio Maria

    RispondiElimina