martedì 11 febbraio 2014

Un cataclisma...

Dire che è passato un tornado non rende bene l'idea, un cataclisma, bhe ci avviciniamo.... una bomba H... ancor meglio...
l'umore di mio figlio è quello dei piloti dell'enola-gay.... raderebbe tutto e tutti al suolo.... per lui la scuola è un supplizio, la dislessia con il suo pacchetto completo, riaffiora con prepotenza, e lui, non accetta, no di dover "perdere tempo" e sonno e stomaco, quando potrebbe essere a lavorare...
!!!!!!!!!!!!!!!GESUMARIASANTISSIMADELROSARIO!!!!!!!!!!!!!!
a me sono tornati gli acidoni allo stomaco, il magone e ogni volta mi sembra di tornare indietro nel tempo... per come si sono messe le cose, secondo Giulio quando avrà finito questo 3 anno e otterrà la professionalità, lui vuole andare a lavorare, subito... ma mi chiedo, in questo mondo dove non si avanza certo per meritocrazia, come far digerire a mio figlio il fatto di fare ancora 2 anni, per arrivare a strappare ancora 2 attestati ( il 4 anno tecnico di cucina ed il 5 anno diploma di istituto alberghiero)... 
Lui darà fuori da matto, ed io non so dove racimolare le forze...

1 commento:

  1. Cara laura,
    l'altro giorno ho letto questo detto africano che mi ha colpito molto: "La notte finisce sempre prima di aver finito di contare le stelle..."; ti auguro che, oltre a questa notte ("presenza oscura", ci siano tante stelle per te e la tua famiglia!
    Un abbraccio
    Chiara

    RispondiElimina