sabato 19 aprile 2014

Rispolverando una vecchia passione...

Fra medicazioni e piccoli passi in giardino della suocera, l'avvicinarsi dell'esame di stato di Giulio per la professionalità dei 3 anni e con i casini che tutto ciò compete, visto che nel frattempo non è che la Dislessia & C.  si sono presi una vacanza, mi è sembrato giusto tirar fuori gli aghi da maglia... Non credevo neanche più di averli, invece... sono saltati fuori dalla vecchia borsa, con anche i piccoli ferri per fare le trecce... 
Devo dire che i punti base non si scordano mai, ma devo andare a riguardare i libri per ricordare al mio cervello, di risvegliare la parte impolverata delle maglia  e far riaffiorare i ricordi di bambina... Detto fatto... agli aghi ho aggiunto un po di gomitoli di cotone e ho cominciato un semplicissimo maglioncino a maglia rasata... niente di che... sono ancora molto arrugginita, ma conto di riuscire a farmi una canotta estiva nei toni del mare... vedremo... Mentre per quanto riguarda il punto croce... quello che si vede sullo sfondo è una ghirlanda a monocolore, panna su lino azzurro invernale... Diciamo che me la sto prendendo bassa... A volte serve anche ritornare al passato... ma con astuzie nuove...nuovi filati e nuove proposte... e devo dire che anche quello della maglia è un bel mondo nutrito.... Ovvio il punto croce rimane la mia grande passione, ma non è male affiancare anche questa....





Nessun commento:

Posta un commento