venerdì 6 marzo 2015

knitting wip...

Si, ricamo sempre, ma da un po di tempo  faccio anche a maglia... i miei aghi li avevo seppelliti, nei meandri di qualche armadio polveroso, ma quando mia suocera ha cominciato dall' ottobre 2013 a stare in casa mia, perché era ormai ridotta male per il diabete, non volendo che passasse il tempo ad inebetirsi davanti alla TV, e cercando di occupare le giornate,  per quello che poteva fare una persona comunque con una salute più che compromessa,  li ho ritirati fuori, loro, gli aghi  anche per lei e l'ho messa a far la maglia... finché non se ne è andata a maggio dell'anno scorso. .. ma in quel lasso di tempo sono riuscita a farle vivere ancora una vita felice, con qualche progetto da portare alla fine ed io con lei, riprendendo in mano gli aghi da maglia, ho rispolverato nella mia memoria arrugginita e ne sono risaltati fuori i punti e gli insegnamenti sopiti di quando ero una ragazzina...
e adesso,quando mi sento sola e stanca, mi siedo sulla sua poltrona, perché spesso mi manca, e allora prendo i lavori a maglia in mano e mi sembra di sentirla un po sbuffare e un po ridere... forse è per questo che sferruzzo...  qui sotto una parte di maglione che sto finendo per me.... E intanto Marisa la sento qui... lei è con me....


1 commento:

  1. Che bello, uno potrebbe mai pensare che ti manca la suocera? A me la mia mancherà sicuramente quando se ne andrà, è come una mamma!! Bello il maglione, beata te che sai sferruzzare....io non ho mai imparato!!

    RispondiElimina