domenica 14 aprile 2019

E si lavora...

Si lavora anche in locanda...
Ormai la locanda è operativa dal 31 di marzo... Poco tempo, si, ma in quel poco tempo ho dovuto costruire il mondo della locanda fatto dal sui sito internet Antica Locanda del Groppo  la pagina Facebook  e anche la pagina Instagram  e ovviamente tenerle aggiornate, come le varie pubblicità sui giornali e tutto il mondo che si cela dietro ad un marchio che merita di crescere e di essere riconosciuto per quello che è: un posto incantevole, dove è un piacere rimanere e gustare il menu locale...
Ovvio che in tutto questo tempo gli attriti, gli urli e gli strepiti non sono mancati... Giulio deve istruire nel suo giorno di riposo chi sta in cucina, in questo caso Cesare e Piera, e se Cesare recepisce e fa tesoro, Piera è più dura di testa... quindi è ovvio che come soci debbano imparare e anche sbatterci il nasino...

Poi c'è anche la parte burocratica, che ho tenuto fino a poco fa e che ho poi dato in mano ai due soci ( devono imparare) anche se nell'ombra controllo

Tanto tanto lavoro, quotidiano dietro alle quinte, e alla sera, soprattutto nel fine settimana, infilo il grembiule da locanda e sfreccio fra i tavoli e la cucina, trovandomi a fare quello che farebbe un bravo cameriere in sala ed una svelta lavapiatti in cucina...

Ma perchè lo fai mi chiedono alcune persone ... Perchè? perchè i sogni vanno alimentati e se puoi aiutare concretamente a realizzarli anche stando nell'ombra, lo fai... lo fai perchè alla fine è il sogno di tuo marito e un po anche di tuo figlio... li dentro nella Locanda ho messo un anima... le ho dato un anima come nel mio Atelier... si respira un aria di casa e di tranquillità che fa bene al cuore...
Le luci sono soffuse, le pareti di un caldo cappuccino, e i quadri ricamati, incredibilmente sono comparsi, creando un atmosfera campestre , semplice e raffinata ...


Qui, in questo angolo di terra di confine,  Le persone sembrano apprezzare i piatti semplici e genuini.... Pappardelle,agnolotti,sughi,polente e dolci la fanno da padroni insieme alla famosa micca ed ad affettati super golosi perchè ogni alimento è stato cercato (Giulio) e proviene da piccoli allevatori di zona, che lasciano gli animali liberi di vivere fra le colline, e che ovviamente centellinano il prodotto finito, siano essi salumi , carni o formaggi... come le uova, che arrivano da galline che razzolano nei prati confinanti la Locanda e ti vengono portate ogni giorno fresche...
E' con questi ingredienti che si fanno i piatti... nulla da super cucina stellata, ma una cucina buona e sana, quella di una volta, dove si sentono i sapori.... Quella che le nostre nonne tanto amavano e che ormai è andata quasi perduta...



1 commento: